Skip to main content
Stai visualizzando la versione notturna del sito Domus Academy, i contenuti sono gli stessi HO CAPITO

Metaphysical Club

“Se la scuola fosse un romanzo, sarebbe un romanzo di idee e conversazione, proprio com’era la scuola ancestrale, nella quale essere studenti significava essere parte di una discussione infinita il cui scopo era diventare migliori, più consapevoli, più forti.”

Nove tra i più importanti nomi del panorama culturale internazionale, tramite un approccio multidisciplinare innovativo ed esclusivo, indicheranno le linee guida per formare i migliori designer di domani.

Domus Academy, prima scuola post-universitaria di design in Italia lancia il Domus Academy Metaphysical Club.

Un nuovo modo di concepire la produzione di conoscenza nelle scuole creative, ispirato all’arte della conversazione e ai ‘salon’ intellettuali di ogni tempo e paese, dai circoli parigini di fine Ottocento a Edge.org, nel quale scienziati e studiosi da Nobel discutono in modo ambizioso dei temi cruciali.

Un gruppo di persone tra le quali spiccano le personalità più importanti e innovative del mondo culturale contemporaneo globale, si riunirà più volte all’anno a Milano per individuare i temi che guideranno la ricerca e il percorso di Domus Academy nei mesi successivi. Incontreranno gli studenti per una serie di lecture, workshop, revisioni e progetti organizzati grazie all’ampio network di aziende che collaborano con Domus Academy; rappresenteranno un luogo di pensiero e progettazione integralmente rivolto agli studenti e a coloro che saranno studenti domani, facendo di Domus Academy – ancora una volta, come è nella sua tradizione – una piattaforma ispirata ai valori dell’eccellenza e della sperimentazione.

Un luogo dove si immaginano le cose per la prima volta, assieme a studenti che diventeranno i protagonisti del futuro. Un’opportunità unica in grado di dare agli studenti i migliori strumenti per la costruzione di una carriera di successo.

A differenza di molte università più tradizionali, i membri del club non sono i “maestri” del passato ma professionisti all’apice del successo e nel pieno della propria attività, che di rado si impegnano in questo modo in attività di insegnamento. Hanno colto nell’invito rivolto da Domus Academy la possibilità di inventare un nuovo formato e un nuovo modello di scuola, nel quale i diversi ‘corpi’ producono conoscenza in modo permeabile, in un ciclo continuo: una costellazione di cervelli al servizio di una nuova idea di insegnamento, al cui centro sono gli studenti di successo, a cui i membri del club mettono a disposizione non soltanto la propria presenza ma un’intera rete di occasioni, idee, collaborazioni con istituzioni e aziende tra le più prestigiose al mondo.

Il Metaphysical Club di Domus Academy, curato e ideato dal direttore creativo Gianluigi Ricuperati, è un progetto unico nel panorama delle scuole internazionali di arte, design e moda.

Members Reunion

Metaphysical Club. “My own private Memphis”

Il terzo incontro plenario dei membri del Metaphysical Club si terrà il 27 Maggio alle 18.00 presso il padiglione Noosphere XX1.

A trent’anni dalla scissione del gruppo Memphis, nella cornice della Triennale di Milano, i membri del club converseranno su una delle esperienze progettuali più influenti di tutti i tempi, un tipico prodotto di Milano, nato da un discorso interdisciplinare esistente che ha coinvolto designer, artisti, imprenditori e comunicatori.

Il lavoro del Metaphysical Club partirà da una riflessione sulla possibilità di ricreare un nuovo Memphis nel contesto attuale a Milano. Non si tratta di un tentativo di storytelling alternativo, quanto piuttosto di una piattaforma per testare la possibilità di mescolare linguaggi differenti e un atteggiamento d’avanguardia che alla fine conduca a una impresa commerciale di grande successo, stabilendo una tendenza e imponendo un nuovo programma di pensare e di agire.

I membri del Metaphysical Club esploreranno la possibilità di un nuovo Memphis a partire dai testi di Douglas Coupland e Shumon Basar.

Il giorno successivo, gli studenti di Domus Academy avranno la grande opportunità di essere guidati dai membri del Metaphysical Club in una simulazione unica nel suo genere: divisi in gruppi svilupperanno la loro idea di un Memphis attuale e personale. La migliore sarà premiata dai giudici del Metaphysical Club.

Interverranno come membri del Metaphysical Club, tra gli altri, Carlo Antonelli, Angelo Flaccavento, Jefferson Hack, Arthur Huang, Fausto Puglisi, Alice Rawsthorn, Italo Rota, Cristiano Seganfreddo, Patricia Urquiola.

La sessione del 28 maggio è riservata agli studenti di Domus Academy.

 

DOMUS ACADEMY METAPHYSICAL CLUB
“MY OWN PRIVATE MEMPHIS”

27 maggio, 2016 – Evento riservato – su invito

 

Lecture Passate

Membri