Skip to main content
Stai visualizzando la versione notturna del sito Domus Academy, i contenuti sono gli stessi HO CAPITO
Data 19.02.2015
Categorie
Condividi

Workshop in collaborazione con Royal Rose

Radicchio Plus

di Tracy Arango Vega, Esteban Marquez, Victoria Botero Herrera, Thananid Thammavijukpond, Shirley Wongso

Il Radicchio è una foglia di cicoria (Cichorium intybus, Asteraceae) con foglie rosse striate da venature bianche. Non è un vegetale stagionale, ma perenne, anche se esistono diverse varianti stagionali. Può essere consumato come insalata, alla griglia oppure può essere utilizzato come ingrediente versatile in varie ricette. Il Radicchio proviene dal Nord-Est d’Italia, più precisamente dal Veneto, dove è essenziale per la preparazione di molti piatti tradizionali.

Il mercato dell’insalata fresca è in crescita in Nord America, dove le persone consumano molta frutta e verdura per sostenere diete nutrienti e bilanciate. Come può un marchio come Royal Rose, produttore di un vegetale di nicchia come il Radicchio, assumere il comando di questo processo aumentando le vendite? puntando sulla versatilità del prodotto e riposizionandolo sul mercato.
Bisogna informare i consumatori del Nord America che il radicchio è un ingrediente valido e gustoso. Il racconto deve puntare sul fatto che pur non essendo letteralmente cresciuto in Italia, il radicchio di Royal Rose è alla base della dieta equilibrata italiana.

Altrettanto importante è comunicare l’idea che il radicchio è un ingrediente versatile e comodo, e non un prodotto decorativo da consumare in occasioni particolari. Come possiamo vendere più radicchio attraverso design thinking? Questa è la sfida che ha proposto il presidente di Royal Rose, Dennis Donohue. Dennis non è nuovo a queste sfide. Nel gennaio 2014, Royal Rose è stata selezionata dalla rivista Monocle come una delle 100 realtà da tenere sott’occhio. Il workshop, sotto la guida di Paolo Lorini, ha raccolto la sfida impiegando una serie di strategie di design-driven, dal branding al narrative amployment. Uno dei concetti più interessanti sviluppati durante il workshop è stato “Radicchio Plus”, una strategia che ha sottolineato sia la super natura alimentare del radicchio sia la sua tendenza a mescolarsi con gli altri ingredienti.

Project leader: Paolo Lorini

Project Assistant: Francesco Sorrentino

Course leader: Anthony Marasco