Skip to main content
Stai visualizzando la versione notturna del sito Domus Academy, i contenuti sono gli stessi HO CAPITO
Data 18.02.2015
Categorie
Condividi

Workshop in collaborazione con Buttero

Workshop: Innovation Through Design

Come si può rinnovare un marchio dal suo interno?
Buttero è uno dei migliori fornitori italiani di scarpe, stivali, e pelletteria. Il marchio primeggia in Oriente, è un cult in Giappone.
Come si può rinnovare un marchio così conosciuto? Il workshop, sotto la guida di M. Damon Pitman, delinea i concetti destinati a reintrodurre il marchio entro i propri valori aziendali e la sua storia, in modo da rinnovarlo dall’interno. La sua iconografia è stata aggiornata ispirandosi allo spirito originale dell’azienda, e le nuove linee di prodotti sono state pensate con l’obiettivo di anticipare nel futuro ciò che ha reso Buttero un numero uno.

PROGETTO: IRON HOURSE COWBOY

di Victoria Botero, Anahi Munoz, Felipe Vanegas, Shirley Wongso

Dal momento che il lifestyle del marchio è stato associato all’immagine del cowboy, abbiamo cercato di rendere il cowboy più moderno. Ci siamo resi conto che questo stile di vita si è trasformato nel tempo, coincidendo ora con l’uso della bicicletta in città. L’utilizzo della bicicletta sta aumentando in molte città del mondo, perché rende gli spostamenti più rapidi, più economici e ha un basso impatto ambientale. Questo nuovo stile di vita ha molte cose in comune con l’immagine originale del brand, ma si rivolge a un target in continuo aumento e in grado di espandere il portfolio prodotti del marchio. Capito questo, abbiamo creato un personaggio che potesse rappresentare il nuovo target di riferimento. Quale attività pratica, che cosa desidera, in quali  valori crede, che cosa gli piace. Analizzati questi elementi ci siamo resi conto che Buttero non era lontano da questo stile di vita e poteva facilmente entrare in questo nuovo segmento di mercato. Il benchmarking con altre società ci ha confermato che il mercato era pronto e interessato alle intenzioni del marchio, fornendoci l’esempio di come sia possibile proporre un nuovo stile di vita a un nuovo pubblico o adattare i prodotti a un portfolio già esistente. La strategia consisteva nell’adattare alcuni prodotti già presenti nella loro gamma in modo che soddisfassero le esigenze del mercato. Per la futura strategia di Buttero, è stata suggerita una gamma di 10 diverse categorie. La seconda parte della strategia consisteva nel comunicare la nuova immagine in modo non convenzionale. Ad esempio, posizionando un parcheggio per le biciclette fuori del negozio, o cercando la partnership di un marchio di biciclette per creare un’edizione speciale di prodotti in vendita nei negozi. Per il futuro immaginiamo il marchio, non unicamente come un’azienda di scarpe e accessori, ma come un vero e proprio lifestyle store.