Skip to main content
Stai visualizzando la versione notturna del sito Domus Academy, i contenuti sono gli stessi HO CAPITO
Data 22.02.2015
Categorie
Condividi

Workshop in collaborazione con Moroso

Do it yourself

Progetto: Memento

di Vanja Bovan, Claudia Lira Grajales, Michela Matrisciano, Sandra Montaňo Gomez Farias

“Con l’allarmante mancanza di privacy individuale, le persone possono ancora mantenere privati i loro ricordi?” Memento è una collezione di oggetti che raffigurano le diverse fasi di esperienza, dal mondo analogico a quello digitale.
In collaborazione con Moroso, questa famiglia di oggetti sarà in un primo tempo presentata come un’installazione, simbolo del cambiamento nella conservazione della memoria visiva.
1. L’idea di me. – Il ritratto può essere completato solo dal pittore finché il modello è in piedi davanti a lui. È un processo che richiede tempo. Accompagnato dalla sedia di Nendo “Heel”, “L’idea di me” è una struttura che richiede la presenza umana per avviare la visualizzazione dell’immagine, che appare a poco a poco.
2. Sul posto. – Al momento giusto, quando tutti sono pronti, il fotografo rimuove il panno nero e la ‘magia’ della fotografia avviene. Seduto sul “Volant”,  sedia di Patricia Urquiola, devi solo aspettare il momento giusto, quando la memoria catturata all’interno della scatola si rivela.
3. Sentimentale. – La fotocamera è un dispositivo personale, che consente di imprimere il vostro momento sulla carta in pochi secondi. Basta accomodarsi su una delle sedie “Biknit” di Patricia Urquiola e afferrare il dispositivo “sentimentale”, per sapere in un istante come cambia il vostro umore, a seconda della posizione che state assumendo.
4. Farfalla sociale. – Una scatola raccoglie tutte le foto e i video dalle applicazioni digitali del tuo dispositivo. Utilizzando il letto di Moroso “Principessa”, una sala riproduce l’ossessione di essere costantemente up-to-date.
5. Voyeur innocente. – Guardati intorno, pensa a dove sei stato. Sei rimasto nella memoria di qualcuno? Sei passato sotto una telecamera di sorveglianza senza accorgertene?
Usando “Soft Wood Sofa” di Moroso, telecamere di sorveglianza nascoste da fiori riprenderanno la tua permanenza nella cabina di legno.

Proect leader: Christophe De La Fontaine

Project Advisor: Francesca Vargiu

Project Assistant: Elena Pefani