Skip to main content
Stai visualizzando la versione notturna del sito Domus Academy, i contenuti sono gli stessi HO CAPITO
Data 21.01.2015
Condividi

Italo Rota

Italo Rota Architetto e designer. Dopo la laurea al Politecnico di Milano si trasferisce a Parigi per lavorare sugli interni del Musée d’Orsay. In Francia, oltre a diverse installazioni espositive, ha anche lavorato su una serie di prestigiosi progetti di ristrutturazione: il Museo d’Arte Moderna al Centre Pompidou (con Gae Aulenti); le nuove sale della Scuola Francese alla Cour Carrée del Louvre; la riorganizzazione del centro della città di Nantes; il progetto di illuminazione per la Cattedrale di Notre Dame (1991-2000); la Casa Italiana presso la Columbia University di New York (1997); un tempio indù a Mumbai (2009); e il Chameleon Club al Byblos Hotel a Dubai (2011).

Tornato in Italia, ha aperto un suo studio a Milano, lavorando su progetti che vanno dal master plan al product design. La sua produzione comprende il lungomare del Foro Italico a Palermo (Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana per gli spazi pubblici nel 2006) e il Museo del Novecento a Milano (2010).

Ha lavorato per le boutique e i club di Cavalli in tutto il mondo (Miami, Mosca, Delhi), e nel 2008 ha progettato la sede del famoso stilista a Firenze.

Direttore Scientifico di NABA (Nuova Accademia di Belle Arti di Milano) e di Domus Academy, Italo Rota oltre ad una prolifica carriera professionale porta avanti anche un’intensa attività teorica, attraverso pubblicazioni di libri, articoli per riviste e giornali, conferenze e lezioni universitarie.