Skip to main content
Stai visualizzando la versione notturna del sito Domus Academy, i contenuti sono gli stessi HO CAPITO

Domus Academy alla Milano Arch Week

Gli studenti del Master in Urban Vision & Architectural Design con la Program Leader Elisa Poli saranno tra i protagonisti della Milano Arch Week che si terrà a Milano dal 12 al 18 giugno.

Beyond Representation #1 si svolgerà mercoledì 14 e giovedì 15 dalle 11:30 alle 12:30 con ritrovo davanti al bar della Triennale di Milano. Davanti ai Bagni Misteriosi di Giorgio de Chirico prenderà avvio un breve viaggio dell’immaginazione tra parco e arte. La storia della Triennale XV, con i suoi padiglioni temporanei disseminati dentro al Parco Sempione, si mescola a quella più recente dei dispositivi minimi progettati dagli studenti della Domus Academy in occasione di un workshop ideato da Elisa Poli, Matteo Ghidoni, Davide Rapp e Luca Astorri intorno al tema della rappresentazione progettuale. Seguendo traiettorie fantastiche il pubblico sarà invitato ad ascoltare, dalla voce degli studenti, le storie di questi oggetti fragili e preziosi nella cornice verde del cuore di Milano.

Si svolgerà invece mercoledì 14 dalle ore 20 alle ore 21 presso la sala Lab della Triennale di Milano. Il tema della rappresentazione è stato uno dei più dibattuti durante questo inizio di XXI secolo. La modellazione digitale così come l’uso estensivo dei programmi per il disegno in 2D e 3D, ha indotto molti a credere che si stesse verificando un cambio di paradigma. Superato il legame tra forma e ideologia del linguaggio architettonico, la progettazione si è avvalsa degli strumenti digitali come un mantra spirituale capace di svincolare l’idea dai limiti della narrazione classica (pianta, sezione, prospettiva, assonometria) aprendo lo sguardo a un processo di ricerca mai esplorato. Nel ventennio che ci separa da queste prime “miracolose” istanze sono stati fatti molti validi ragionamenti sul tema. Ma per studenti e professionisti questo rimane un argomento centrale del lavoro progettuale, a volte sottovalutato, a volte ipercitato, ma sempre presente. In occasione di Milano Arch Week, Beyond Representation #2 sarà una tavola rotonda tra pubblico e ospiti per fare il punto sul linguaggio del progetto insieme a Sam Jacobs (Sam Jacobs Studio), Cristina Goberna (Fake Industries Architectural Agonism), Ivan Pecoraro (squint/opera), Matteo Ghidoni (Salottobuono), Lorenzo Degli Esposti, Davide Rapp ed Elisa Poli (Domus Academy / ClusterTheory).